mercoledì, agosto 22, 2007

Signori silenzio, balla Frumboli

Nel video, girato in Slovenia lo scorso inverno, Chico Frumboli ed Eugenia Parilla ballano Poema (F.Canaro - R.Maida 1935)
Per me il suo stile è la più attuale congiunzione tra classico e moderno nel mondo del tango. Non stonano le colgadas e le volcadas su un brano degli anni trenta e si miscelano perfettamente ad alcuni passi e cambi di ritmo tipicamente milongheri. Geniale.




p.s. Per sapere di più su You Tube trovate dei commenti molto interessanti sul video.

5 commenti:

  1. Bah!
    Bravo è bravo, ma nulla da far restare senza parole. Anzi di parole a me ne vengono tante (come sempre). Di solito guardo le donne, ma questa volta ho voluto guardare lui. Continuo a rimanere della mia idea: questi "nuovi mostri" del tango sono più guardabili di altri solo grazie alle dee che hanno vicino. Prendete una ballerina delicata, elegante, leggera, obbediente, preparata e aggraziata e vedrete anche voi! Altro che Frumboli!!!
    Ma questo è il mio personale parere.
    Un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina
  2. Chiedo scusa a Tangomaciel e al suo post Asì se baila el tango. Il video era già stato pubblicato. Pardòn...

    RispondiElimina
  3. Aliento... colpo di sole? Scherzo. Sapevo in cuor mio che non potevi essere un taleban-tango. Io per il mio "libro" di tango preferisco questa versione, naturalmente è una mia opinione. Abrazos.

    http://it.youtube.com/watch?v=bnC03nKl_rE

    P.S.: Scusa, per la Chiara che commenta in questo blog, sei tu del blog di faitango? Eventualmente grazie per il post molto bello su:
    "Paura di annoiare o di fare brutta figura"
    http://faitango.wordpress.com/2007/08/21/paura-di-annoiare-o-di-fare-brutta-figura/

    RispondiElimina
  4. Mais oui, c'est moi!
    Soy yo.
    Grazie per i complimenti, fanno sempre piacere.
    Un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina

Métempsycose Isabel Camps Laredo Montoneri Gianluca Leone MicMac Giannicola Manuela Anania Sergio La Pigna

Ultime inserzioni